Teatro Duse

teatro-duse

A partire dal 1798 il teatro è stato ospitato nel Castello, prima nella creazione di Antonio Locatelli, una semplice struttura in legno, poi nel 1857 su progetto dell’arch. Martignago fu riedificato con tre ordini di palchi ed arricchito con rilievi figurativi dei fratelli Aster e pitture del De Marchi. Nel 1930  il teatro fu demolito e la sagoma in legno venne smantellata e venduta all’antiquario Loewi di Venezia che la rivendette, nel 1949, allo Stato della Florida. Si trova ora presso il Ringling Museum di Sarasota (Florida – U.S.A.). Unica testimonianza rimasta in Asolo del vecchio teatro è il lampadario di cristallo che ora illumina la Sala del Consiglio del Municipio. Il nuovo teatro, su progetto dell’arch.Forlati, venne inaugurato nel 1932 e intitolato ad Eleonora Duse. Nel corso degli anni 90 il complesso del Castello e della Torre dell’orologio è stato oggetto di un radicale restauro che, tra l’altro, ha ripristinato il teatro con una forma riecheggiante la struttura primitiva: da qualche hanno ospita importanti ed apprezzate rappresentazioni.