Museo

museo

UNA VISITA AL MUSEO

La visita al Museo Civico è un’occasione per approfondire gli spunti che una semplice passeggiata nel borgo può offrire.
L’attuale museo occupa, oltre che l’annesso Palazzo del Vescovado, l’edificio della Loggia della Ragione, già palazzo del comune nel XIV secolo, costruito per ospitare le rappresentanze del Consiglio cittadino e della Magnifica Comunità di Asolo, e affrescato intorno alla metà del XVI secolo.

Il museo racchiude le sezioni:

Archeologia: comprende materiali, databili dalla Preistoria al Rinascimento, rinvenuti sia nel centro di Asolo, sia nel territorio.

Pinacoteca: ospita dipinti e tavole giunti al Museo prevalentemente grazie alla generosità di vari donatori che si sono avvicendati dall’Ottocento ad oggi.

Tesoro della Cattedrale: sono ospitati alcuni paramenti sacri patrimonio della Cattedrale asolana.

Caterina Cornaro: dedicata alla Regina, la sezione presenta dipinti, disegni e oggetti arrivati al Museo per lo più grazie alle donazioni ottocentesche di personaggi diversi.

Eleonora Duse: espone il materiale relativo a Eleonora Duse, dato in deposito al Museo asolano dalla figlia Enrichetta, è di vario tipo e va dai ritratti e fotografie dell’attrice a documenti, appunti e lettere autografe, dai riconoscimenti agli oggetti personali. Alcuni spazi sono lasciati anche alla memoria di Gabriele D’Annunzio, dell’800 asolano, del poeta inglese Robert Browning.